Morosità bollette luce: bruttissima soluzione in arrivo

Brutte notizie per i consumatori per quanto riguarda le future bollette della luce. All’orizzonte, infatti, c’è un nuovo aumento dell’importo delle bollette che registreranno l’aggiunta di una nuova voce. Per compensare il debito delle aziende generato dalla morosità di molti utenti, le famiglie italiane dovranno fare i conti con una spesa extra in bolletta. Ecco tutti i dettagli sulla situazione.

Nuovo aumento per la bolletta della luce

Nuovo aumento per le bollette dell’energia elettrica. Dopo l’incremento del costo effettivo dell’energia, annunciato dall’Autorità all’inizio dello scorso mese di gennaio, infatti, i consumatori italiani dovranno fare i conti con una nuova voce di spesa che andrà a incrementare l’importo della bolletta della luce.
Il buco generato dalla morosità di molti utenti (sono quasi un milione le famiglie italiane che non riuscirebbero a pagare la bolletta dell’elettricità) verrà riversato su tutti i consumatori. Gli “oneri generali elettrici”, del valore di circa 200 milioni di Euro di arretrati, saranno distribuiti su tutte le famiglie italiane che, quindi, dovranno fare i conti con una spesa extra significativa sulle prossime bollette. Si tratta di una soluzione simile a quella adottata per il Canone RAI che viene addebitato in bolletta per ridurre al minimo l’evasione. Una scelta che ha fatto molto discutere negli ultimi mesi.
Il problema delle bollette dell’energia non pagate rappresenta un consistente elemento di difficoltà per gli operatori del mercato che, in diversi casi, sono entrati in crisi proprio per le mancate entrate legate alla morosità di diversi utenti. La scelta di riversare il conto sui consumatori rischia però di incrementare, ulteriormente, il problema. Staremo a vedere in che modo si evolverà la situazione. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti.
Ricordiamo, infine, che per cercare di ridurre al minimo gli effetti dei recenti incrementi della bolletta dell’energia elettrica la soluzione migliore è rappresentata dalla possibilità di attivare una delle tariffe più convenienti presenti sul mercato. Consulta il comparatore di SosTariffe.it per offerte luce per individuare la soluzione tariffaria più adatta alle tue esigenze ed attivarla online in pochi minuti iniziando a risparmiare da subito grazie alla possibilità di sfruttare tutti i vantaggi offerti dal mercato libero dell’energia.

SOLUZIONE CONSIGLIATA
Secondo qualcuno ben informato NON BISOGNA PAGARE IN ATTESA DI DECISIONE DEL TAR ovvero:
⦁ Togliere la domiciliazione bancaria e,
⦁ Pagare la somma spettante mediante bollettino postale scritto a mano con l’importo decurtato della cifra che non spetta come da contratto

Commenti chiusi.